martedì 22 gennaio 2008

Burlesque


Da qualche tempo sento parlare di Burlesque. La prima a parlarmene è stata la mia amica Giorgia, che mi ha inviato ad una sua esibizione in "stile burlesque", quella volta non sono andata e non mi sono nemmeno troppo informata su questo "stile". Poi su Mtv con David ci ammazziamo dalle risate a vedere un programma che parla di alcune ragazzine disposte a tutto pur di entrare a far parte di un gruppo a loro dire "fantastico, meraviglioso... ". Il gruppo in questione si chiama PussyCatDolls... lascio ogni giudizio fuori dal post! ;) Cmq, pare che questo gruppo nasca come gruppo burlesque. Allora... mmm... ma che sarà questo burlesque??!!

Ed infine sabato scorso abbiamo toccato il fondo: Campo de Fiori, negozietto vintage, entro avida di odore di vecchio e mi ritrovo una tipa che parla a vanvera, ma ascolto. "Cerco una gonna in stile burlesque... per uno spettacolo" e poi continua "per esempio questo cappello, può essere anni '40?" e la tipa del negozio "Sì, volendo è anni '40!". A questa battuta ho deciso di uscire... ma che significa "volendo anni '40???!" Bhua... sono perplessa!

Dopo questa tipa che non si sapeva cosa cercava mi è scattata la curiosità, e sono andata a cercare. Ebbene, ho trovato un sito, e purtroppo devo ammettere che mi aspettavo altro da questo tanto nominato burlesque. A parte che pare che nasca da una danzatrice del ventre, e questo non ci fa onore, e poi, pare che per renderlo più divertente lo abbiano farcito con donne svestite.

Comunque Wikipedia dice: Il burlesque è un genere di spettacolo parodistico nato nella seconda metà dell'Ottocento nell'Inghilterra Vittoriana, ed importato successivamente negli Stati Uniti, dove riscosse grande successo soprattutto fra gli strati di società meno abbienti (per questo veniva anche chiamato "the poor man's follies").

Negli anni novanta, sull'onda della moda legata alla cultura vintage, nacque il neo-burlesque. I nomi più famosi del panorama contemporaneo di questa forma artistica sono Miss Dirty Martini, Julie Atlas Muz, le Pontani Sisters, la compagnia Velvet Hammer, Cecilia Bravo e Dita Von Teese. Dopo la riscoperta statunitense, il burlesque si è diffuso anche in Australia e in diversi paesi d'Europa.

Quindi in sintesi, oggi si definisce burlesque una sorta spogliarello d'epoca??!!

Non ho indagato, ma quest'associazione con la danza del ventre mi ha un pò tolto la curiosità, non mi va di nausearmi, così la blocco... ma posto il link, così chi non si vuole bloccare non si blocca! Eccolo!

6 commenti:

Vale ha detto...

Molto carino e interessante, questo post, tanto che ho continuato la tua ricerca e ho trovato questo sito in inglese http://www.streetswing.com/histburl/1index0.htm che sullo stile Burlesque dice di tutto di più...c'è anche un elenco di negozi on line dove trovare...ehm...i costumi... :-)

P.S. Una delle star del Burlesque era la mitica Little Egypt, che sfruttava la nostra bella danza per scandalizzare il pubblico con movenze sensuali...Potrebbe essere uno spunto per nuovi post...(o apriamo un blog in comune e ci buttiamo su questo tipo di ricerche???)

Vale ha detto...

Aggiungo anche questo perché so che sghignazzerai anche tu...(poi ce lo compriamo ai mezzi, eh?)

http://www.princessfarhana.com/video_burlesque.htm

Francesca ha detto...

ahahah!
vale, sei mitica!!!
la "fantastica" princessfafhana colpisce ancora!

cmq sì... dai, approndiamo l'argomento, soprattutto su Little Egypt!
baci

Nina ha detto...

Sì il burlesque alla fine è diventato un umile spogliarello..
:( ne avevo sentito parlare qualche tempo fa quando era tornato in auge "grazie" a Dita von Teer o come si chiama, ex moglie di marylin manson il che la dice lunga...,ma non sapevo derivasse da Little Egipt!!...Approfondiamo approfondiamo...

psychomarlene ha detto...

Massimo rispetto per le antichissime origini e la raffinatezza della danza del ventre, pero' non mi sembra il caso di denigrare uno spettacolo che ha fatto un bel pezzo della nostra storia..visto che il burlesque è nato nella nostra vecchia e bella Europa..quindi ci appartiene molto più della danza del ventre.
Se qualche danzatrice di un tempo è partita dalla danza del ventre per poi "scandalizzare" il pubblico con uno spogliarello, questo non significa che il burlesque sia andato avanti su quella scia.
Uno spettacolo burlesque puo' non includere uno spogliarello, puo' essere una semplice e divertente rappresentazione su base musicale ed è uno spettacolo affascinante, ironico e malizioso.
State ignorando l'esistenza di stelle quali Gipsy Rose Lee, Darlene, Sally Rand, Gilda, Bettie Page (anche se raramente si esibiva sul palco) Tempest Storm e addirittura Mae West all'inizio della sua carriera di attrice.
Scusate ragazzi ma questa è ignoranza.

Francesca ha detto...

ciao!
posso concordare con te, forse è ignoranza. a volte la non conoscenza approfondita delle cose, danza o spettacolo che sia, o stile porta a giudizi affrettati. Resta il fatto, che può piacere o meno! ;-)
"... spettacolo affascinante, ironico e malizioso.", questa è un'opinione come dire "volgare"! del tutto soggettivo! :)

grazie dell'intervento!
ciao

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...