mercoledì 14 maggio 2008

Quotidianità


Fra. "Salve, chiamo per l'annuncio della casa in affitto..."

Agenzia. "Quella a 850,00€?"

F. "Sì, vorrei avere qualche informazione.."

A. "Bene, la casa è perfetta, saloncino con angolo cottura, cameretta, bagnetto, niente balcone... ovviamente è tutta da ripulire, ci sono un pò di lavori da fare!"

F. "Ok, il riscaldamento?"

A. "Autonomo... "

F. "In che senso? cioè... ci sono i termosifoni?"

A. "Non servono! la casa è calda, ci sono i condizionatori!"

F. "Mmmm ... ok... noi cerchiamo un contratto stabile...4+4"

A. "Sì, bhè per questo la proprietaria è disponibile ma abbiamo bisogno di garanzie di reddito!"

F. "Certo, noi abbiamo un contratto a tempo indeterminato e un contratto a progetto di un anno!"

A. "Ma ci sono papà e mamma no?! oppure una fideiussione equivalente a 6 mesi di affitto, così se non pagate toccano quella! Sa, non basta avere un contratto a tempo indeterminato, se non lavori in un ufficio pubblico è come quelli precari!"

F. "... capisco. Veramente no, non abbiamo di queste garanzie! E la caparra?"

A. "Sono 2 mesi di caparra + il 10% per l'agenzia"

F. "Certo. Il condominio invece?"

A. "Il condominio è bellissimo! un giardino fantastico con il portiere, sono 150 € ogni due mesi"

F. "Ok, la possiamo vedere?"

A. "Certo, oggi alle 16.00"

F. "No, guardi noi lavoriamo, come facciamo? non è possibile dopo le 18.30?"

A. "No, noi chiudiamo mi dispiace!"

F. "Ok, grazie lo stesso."

10 commenti:

Anonimo ha detto...

...e si ho letto che anche tu sei una precaria....ti invito su http://equilibrioprecario.iobloggo.com raccogliamo esperienze ci confrontiamo pubblico le storie di tutti quelli che vivono in equilibrio precario....ti aspetto!!
PS ho cercato casa anche io...è un'agonia...ma coraggio!! i mutui ai precari non li danno...ma manco gli affitti a quanto pare...a presto! Valentina

Vale ha detto...

E' dura Frà, lo so...ma devi essere più tosta di loro.
Troverete la vostra casetta.
Alla faccia di tutte queste agenzie balorde...e della precarietà.

Anonimo ha detto...

Richiamali e sfanculali (perdona il francesismo ma quando ci vuole ci vuole)...te lo dice un'altra "cercatrice"...CIPOFRA

Francesca ha detto...

fra,
mi piacerebbe davvero, il problema è che sono troppi!ahahah!
bacio

luce ha detto...

Dai coraggio non demordere. Tutto può sembrare vada per il verso sbagliato ma vedrai se continui a tener duro ce la farai.

Cristina Loizzo ha detto...

fra, io invece parlo fuori dal coro. La speranza non serve a nulla in questo paese del cavolo. Emigrare è l'unica soluzione. All'estero, le case ai giovani le danno gratis, o quasi, proprio per indurre ad abbandonare il nido ed autonomizzarsi. Senza contare gli stipendi. Fidati, emigrate che è meglio. Io sono quasi sulla strada definitiva..non ne posso piu' di soffocare qui.

sirena ha detto...

Massì, male che vada..c'è sempre Buenos Aires, no??
Besos
Dori

paz ha detto...

Andarsene via dall'Italia è sempre più un'opzione da prendere in considerazione, soprattutto dopo il 14 aprile... non trovi?

Ci aspettano tempi bui... che amarezza!

paz ha detto...

Andarsene via dall'Italia è sempre più un'opzione da prendere in considerazione, soprattutto dopo il 14 aprile... non trovi?

Ci aspettano tempi bui... che amarezza!

Nina ha detto...

Dai Fra non demordere vedrai che troverai la casa dei tuoi sogni/esigenze...è dura ma quando il gioco si fa duro...
Baci

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...